Modica Calcio : Importanti novità societarie – Comunicato di Pietro Bellia e Sebastiano Failla

modicalcio
Il Modica Calcio prosegue la sua avventura. Abbiamo il piacere di comunicare agli sportivi modicani che è stato raggiunto un accordo con una cordata di imprenditori della Provincia che hanno la voglia e l’entusiasmo necessari per fare continuare la gloriosa storia rossoblu. A loro i nostri più sinceri auguri di ogni successo.

Alla fine di questa esperienza vogliamo ringraziare quanti hanno voluto sostenere il Modica Calcio al di là e al di sopra delle persone e delle disponibilità: a questi, che hanno avuto sentimenti sinceri nei confronti del Modica, della sua tradizione e della sua storia, i nostri sentimenti di stima.

Abbiamo affrontato due campionati di Eccellenza raggiungendo in entrambi i casi l’obiettivo che era in programma: la salvezza. Di più, davvero, non si poteva fare.
Abbiamo raggiunto questi obiettivi a scapito delle nostre famiglie, del nostro tempo, del nostro impegno e della nostra tasca.
Abbiamo raggiunto questi obiettivi subendo cattiverie gratuite, accuse ingiuste e menzogne immotivate. Ma tant’è. Questo attiene al cuore di ognuno di noi: molti altri ci hanno sostenuto ed incoraggiato, e a loro va il nostro ringraziamento ed il nostro plauso.
Abbiamo raggiunto questi obiettivi nonostante gli odi incancreniti e decennali che esistono nell’ambiente sportivo modicano: gente che gestisce piccoli orticelli e che si detesta per sgarri (spesso presunti o malintesi) di anni prima, salvo poi riappacificarsi per un pugno di dollari. Il progetto della modicanità? Un’utopia destinata ad infrangersi sui piccoli interessi di piccoli uomini e sulle loro miserie umane.
Abbiamo raggiunto questi obiettivi nonostante qualche calciatore sfruttando la dabbenaggine e l’inesperienza di molti dei loro compagni e la miserabile convenienza di altri, ha agito scorrettamente nei confronti della Società e degli sportivi.
Un analisi più approfondita potrà fare emergere il contesto ambientale fortemente impoverito dalla crisi, la mancanza di volontà di molti ad impegnarsi in una cosa considerata poco seria (forse a ragione) come il calcio, le condizioni in cui la Società è stata rilevata dopo la gestione precedente; ed ancora le vicissitudini extra calcistiche che siamo stati, nostro malgrado, costretti a vivere, la mancanza di volontà politica di sostegno che ha fatto sì di aprire fronti inutili sotto il profilo della comunicazione; ed ancora la imbarazzante incapacità amministrativa dell’Assessore delegato allo Sport Rita Floridia, davvero drammaticamente inadeguata rispetto alle problematiche sportive e riguardanti la struttura del Caitina, la desertificazione dell’impianto ereditato in terra battuta ed inagibile, la eccessiva burocratizzazione della Commissione Pubblici Spettacoli totalmente in balia della lunaticità dei dirigenti dei Vigili del Fuoco; ed ancora, ancora, ancora …
Giustificazioni o scuse che siano, a secondo di come la si vede, questi motivi, oltre a molte persone, sono stati i nemici del Modica Calcio: questo lettera aperta sia utile a chiudere questa esperienza nel migliore dei modi.
Restano solo tre messaggi telegrafici da rimandare al mittente:
Al Signor Sindaco che un giorno di gennaio ha parlato di “incapacità di gestione” diciamo di guardare in casa propria (che poi è la nostra, di tutti i modicani), che di incapaci, a cominciare dalla delegata allo sport, ce ne sono a bizzeffe.
Agli Ultras che hanno così aspramente criticato una Società che aveva chiarito fin dal primo giorno obiettivi e capacità economiche, diciamo GRAZIE: ci hanno aiutato a comprendere quanto imbecille sia il fenomeno sociologico che li riguarda.
A chi aspettava la fine del Modica Calcio per lucrarci sopra, cercando di inserirsi nell’affare del futuro finanziamento per il ripristino dello stadio e cercando di inserirsi con improbabili squadre di prima categoria, diciamo che stavolta è andata male: hanno fatto i conti senza gli osti. Che non erano affatto disposti a farsi buggerare da loro.
Non resta che augurare Buon Lavoro a chi ci sostituisce.
FORZA MODICA, SEMPRE !!!

Pietro Bellia e Sebastiano Failla

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...