Serie D : Gragnano – Marsala 0-0 . Cronaca e tabellino

gramar
VICO EQUENSE (NA) – Dopo la sconfitta in quel di Rende mercoledì, il Gragnano prova subito a ripartire davanti ai propri tifosi. Non ancora pronto il “San Michele”, si gioca al “Comunale” di Massaquano a Vico Equense che tanti bei ricordi regala ai gialloblè essendo lo stadio in cui nell’aprile scorso è stata conquistata la matematica promozione in serie D. Mister Maurizio Coppola opta per tre cambi rispetto all’undici che ha iniziato la partita contro i calabresi quattro giorni or sono. Dentro Odierna, Lupacchio e La Monica al posto di Carfora, Foggia e Cassetta. Il Marsala si presenta a Massaquano a quota sei punti in classifica, con all’esordio il prestigioso scalpo del Siracusa. Una partita quindi complicata per i gialloblè che parte bene. Al 4’ prima occasione del match per il Gragnano, destro dalla distanza di Vitiello che il portiere Pizzolato vola a deviare in angolo. Buona partenza della squadra di Coppola che comanda il gioco in questi primi minuti. Il Marsala prova a reagire conquistando una serie di corner pericolosi ma la difesa gialloblè riesce in qualche modo a sventare il pericolo. Le azioni da gol latitano da ambo le parti, regna l’equilibrio in questa calda domenica pomeriggio. Al 29’ buona discesa a destra del capitano Martone che crossa sul secondo palo dove svetta Odierna. Colpo di testa che Pizzolato blocca in due tempi. Ancora Martone protagonista al 36’, percussione centrale e botta dai venti metri che esci di poco alta sopra la traversa. Quattro giri d’orologio più tardi si fa rivedere in attacco il Marsala con una punizione insidiosa battuta da Provenzano e sfera che De Marino è pronto ad allontanare di pugno. Nei minuti finali infortunio muscolare all’attaccante siciliano Gallon che esce in barella e viene sostituito dal numero 14 Genesio. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro Ruggiero manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo. Primo squillo della ripresa ancora di marca gragnanese al 5’. Angolo da destra di Odierna, Loreto in anticipo prova la grande girata con la palla che esce alta di poco. All’8’ clamorosa chance per gli ospiti. Candiano ruba palla a centrocampo e si invola verso De Marino che vince però il duello e di piede ribatte la conclusione a botta sicura del numero 10 siciliano. Il Gragnano resta in dieci uomini al 14’. Fallo di Aniello Vitiello al limite dell’area del Marsala e per l’arbitro Ruggiero il fallo è meritevole del secondo cartellino giallo. I gialloblè subiscono il colpo e potrebbero passare in svantaggio al 17’. Punizione laterale battuta da Provenzano, testa del difensore Gambuzza e la traversa provvidenzialmente salva De Marino. Al 22’ prima sostituzione per mister Coppola, esce Lupacchio ed entra Carfora. 4-3-1-1 per il Gragnano con Carfora in appoggio a Leone per provare comunque a tenere sotto pressione la retroguardia del Marsala. Entra anche Varriale in luogo proprio di Leone alla mezz’ora. Al 34’ Gragnano addirittura in nove con l’arbitro Ruggiero di Roma che sanziona una reazione del capitano Martone con il secondo giallo. Un arbitraggio che lascia senza parole il pubblico accorso a Massaquano. Gli uomini di Coppola provano a reggere in questi ultimi dieci minuti in doppia inferiorità numerica. Al 41’ botta da fuori di Riccobono che Gargiulo devia in calcio d’angolo. Il Marsala vorrebbe riuscire a sfruttare la doppia superiorità ma le energie sono poche ed i gialloblè tengono bene il campo. L’ultima occasione dell’incontro è per i siciliani con Candiano che prova di mancino a sorprendere De Marino che blocca la sfera senza particolari problemi. Dopo quattro minuti di recupero termina così la partita. Una gara equilibrata che si era messa male per il Gragnano con l’espulsione prima di Vitiello e poi di Martone ma che si conclude alla fine giustamente in parità.

Gragnano Calcio – SC Marsala 0-0

GRAGNANO CALCIO: De Marino, De Biase, Baleotto, Vitiello, Loreto, Gargiulo, La Monica, Martone, Lupacchio (dal 22′ st. Carfora), Leone (dal 29′ st. Varriale ), Odierna. A disp. Amato, Talpa, Savarese, Somma, Cassetta, Ascione, Foggia. All. Maurizio Coppola

SC MARSALA: Pizzolato , Giovenco, Sammartano, Provenzano, Gambuzza, Giardina, Convitto, Forgione, Gallon (dal 46′ pt. Genesio e dal 37′ st. Chiaria), Candiano, Riccobono. A disp. Lo Verde, Perricone, Crivello, Pergolizzi, Di Maggio, Cincitta, Li Causi. All. Rosario Pergolizzi
Arbitro: Michele Ruggiero (sez. di Roma 1).

Assistenti: Pasquale Martinelli (sez. di Matera) e Marco Capolupo (sez. di Matera).

Ammoniti: Loreto (G), Gallon (M), La Monica (G), Leone (G), Sammartano (M), Forgione (M), Giovenco (M).

Espulsi: Vitiello (G) al 14′ st. e Martone al 34′ st. per doppio giallo.

Ufficio Stampa Gragnano Calcio – Gennaro De Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...