Serie D girone I : le decisioni del giudice Sportivo dopo la 4^ giornata

Giudice-Sportivo01

Decisioni del Giudice Sportivo
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dai Sostituti Avv. Aniello Merone, Avv. Fabio Pennisi,
Avv. Giacomo Scicolone, Dott. Ciro Saltalamacchia con la collaborazione del rappresentante dell’A.I.A., Sig.
Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 23 settembre 2015 ha
adottato le decisioni che di seguito integralmente si riporta

 

ONFORTESE – CITTA DI SCORDIA
Il Giudice Sportivo,
– esaminato il reclamo fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio dalla S.S.D. CITTA DI SCORDIA ( reclamo ritualmente e
tempestivamente notificato alla società Leonfortese con raccomandata A.R. nº 12527578034-6 inviata l’8/09/2015) con il quale si
deduce la irregolare posizione, nella gara in epigrafe, del calciatore Speciale Filippo tesserato per la A.P.D. LEONFORTESE.
– rilevato che il calciatore summenzionato, all’epoca tesserato per la società Castelbuonese, ha preso parte, in data 16 aprile 2015,
alla gara Castelbuonese-Castellamare, quarti di finale della fase regionale del campionato Juniores2014/2015, organizzato dal
Comitato Regionale Sicilia ed a seguito della medesima gli è stata comminata la squalifica per una gara per “recidiva in
ammonizione II infrazione”, di cui al C.U. n.501 del 17 aprile 2015 emesso dal Comitato Regionale Sicilia.
– rilevato che la summenzionata squalifica non è stata scontata e che, pertanto, ai sensi dell’art. 22, comma 6, del Codice di Giustizia
Sportiva il calciatore Speciale Filippo non aveva titolo a partecipare alla gara in oggetto
P.Q.M.
Delibera:
1) di accogliere il reclamo;
2) di infliggere alla A.P.D. LEONFORTESE la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3;
3) di non addebitare la tassa di reclamo.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.
A CARICO DI SOCIETA’
Euro 1.500,00 CITTA DI GRAGNANO
Per avere, propri sostenitori, dal 36º al 49º del secondo tempo, lanciato sputi contro un A.A. attingendolo in varie parti del del corpo (
schiena e nuca ). ( R A – R AA )

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

VINDIGNI FRANCESCO (CITTA DI SIRACUSA)
VARCHETTA ALESSANDRO (FRATTESE S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

MARTONE SAVINO (CITTA DI GRAGNANO)
VITIELLO ANIELLO (CITTA DI GRAGNANO)
DIOP OUMAR (CITTA DI SCORDIA)

comunicato decisioni quarta giornata

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...