Serie D : Il Città di Siracusa vince il derby con lo Scordia . Catania , Dezai e Crocetti a segno

scosir

Città di Siracusa prova di forza. Gli azzurri, in 10 dal 41’ del pt, si impongono con il punteggio di 3-1 al “Binanti” di Scordia. A segno Catania, Dezai e Crocetti
Il ruggito del leone. Il Città di Siracusa sbanca con merito per 3-1 il “Binanti” e lancia un messaggio forte alle avversarie. Malgrado l’inferiorità numerica dal 41’ del primo tempo per l’espulsione di Giordano, gli azzurri hanno colto la prima vittoria esterna al termine di una prestazione di spessore.
Per la gara odierna a porte aperte, Sottil non può disporre di Mascara infortunato e Vindigni squalificato, mentre esordio dal primo minuto per l’ivoriano Dezai con il nuovo arrivato Longoni che va in panchina.
Agatino Chiavaro che aveva saltato gli ultimi due allenamenti, recupera in extremis e si schiera al centro della difesa con Orefice. Partenza sprint degli azzurri con Dezai in evidenza, con i locali che preferiscono attendere per poi ripartire.
Gli azzurri passano al 24’ con Catania che imbeccato da Dezai trafigge De Miere. Forti del vantaggio gli uomini di Sottil continuano a macinare gioco e pervengono al 2-0 con Dezai al 35’ .
Siracusani padroni del campo, ma al 41’ una topica difensiva consente ai locali di accorciare le distanze con D’Agosta che trasforma un rigore concesso per un fallo di Giordano su Ousmane. Nell’occasione il difensore azzurro si becca il cartellino rosso, lasciando in 10 la propria squadra.
Nella ripresa, malgrado l’inferiorità numerica, il Città di Siracusa al 60’potrebbe fare il tris, ma Crocetti spreca da buona posizione. I locali potrebbero impattare al 63’ con Ousmane, sontuosa la risposta di Viola. Lo stesso sbaglia da buona posizione al 69’ servito da Diop. Un minuto dopo Palermo coglie la traversa, e poi Sibilli non riesce a ribadire a rete. Ancora sessanta più tardi e Palermo mette sulla testa di Crocetti la palla del 3-1. Non succede più nulla. Il Città di Siracusa ottiene la seconda vittoria consecutiva e continua nella rincorsa alle prime posizioni.
Città di Scordia- Città di Siracusa 1-3
Città di Scordia: De Miere, Bonaventura, Pirrotta, Caci(46’Diop), Monforte, Fecarotta, D’Agosta, Zumbo, Corona (74’ Bellino), Maimone(33’ Ousmane), Desi.
A disposizione: Barcellona, Russo, Marziale, Messina, Diop, Ousmane, Bellino, Maltese, Sardo.
All: Serafino
Città di Siracusa: Viola, Giordano, Santamaria, Baiocco, Orefice, Chiavaro, Sibilli (82’ Rizzo), Spinelli, Crocetti(74’ Testardi), Catania, Dezai(70’Palermo).
A disposizione: Evola, Napoli, Liistro, Rizzo, Palermo, Figura, Testardi, Monterosso, Longoni
All Sottil
Arbitro: Meraviglia di Pistoia
Assistente 1 : Affronti di Ostia Lido
Assistente 2 : Oshikawa di Roma 1
Angoli: 6-7
Ammoniti: Zumbo, Dezai, D’Agosta
Espulso: Giordano
Reti: 24’ Catania, 35’ Dezai, 41’ D’Agosta su rigore, 72’ Crocetti
Ufficio stampa e comunicazione Asd Città di Siracusa

Foto : Pagina FB Scordia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...